Nella nottata appena trascorsa il Governo ha emanato un nuovo Decreto che estende le misure previste per la zona rossa a tutta Italia.

In particolare da oggi fino al 3 aprile, in aggiunta alle misure comunicate ieri, si prevede:

BLOCCO DEGLI SPOSTAMENTI INDIVIDUALI, salvo che tali spostamenti siano motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o da motivi di salute;

ESTREMA RACCOMANDAZIONE per i soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) di rimanere presso il proprio domicilio contattando il proprio medico curante

SOSPENSIONE TOTALE di ogni evento e competizione sportiva in ogni luogo. Resta permesso la sola attività individuale

CONFERMATA LA SOSPENSIONE dei servizi educativi per l'infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado

CONSENTITE le attività di ristorazione e bar SOLO dalle 6.00 alle 18.00, con obbligo, a carico del gestore, di predisporre le condizioni per garantire la possibilità del rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro

CONSENTITE le altre attività commerciali a condizione che il gestore garantisca un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone

Nelle giornate festive e prefestive sono CHIUSE le medie e grandi strutture di vendita, nonché gli esercizi commerciali presenti all'interno dei centri commerciali e dei mercati. Nei giorni feriali, va comunque garantito il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Tale chiusura non è disposta per farmacie, parafarmacie e punti vendita di generi alimentari, il cui gestore è chiamato a garantire comunque il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro

Sull’intero territorio nazionale è VIETATA ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico

Seguiranno eventuali ulteriori aggiornamenti.

L'ora è davvero impensabile, chiediamo a tutti voi e a tutti noi il massimo rigore

Ultimo aggiornamento

Giovedi 26 Marzo 2020